Gli Incontri di lettura del Bibliopoint del Liceo Orazio – incontro speciale

Sopravvissuti a cambiamenti di forma e materiali, naufragi, incuria umana, logorio del tempo, appetito insaziabile di topi e tarli, muffe e umidità, i libri hanno dovuto affrontare, come veicoli di eresia o stregoneria, anche i roghi cui li abbiamo condannati nei momenti più oscuri della nostra storia. Ma da queste ceneri hanno sempre saputo risorgere come fragili indistruttibili fenici per continuare a parlare e a parlarci per impedirci di mettere al rogo anche le nostre coscienze. In un tempo che ha riportato alla ribalta il concetto di “resilienza”, il Bibliopoint del Liceo Orazio si unisce alle niziative promosse dall’AIB – Associazione Italiana Biblioteche – per ricordare il rogo nazista “dei libri e delle coscienze” del 10 Maggio 1933, celebrando l’oggetto resiliente per eccellenza con uno speciale Incontro di lettura dal titolo “Dalle ceneri del rogo, come una fenice, rinascono un romanzo, un film, un graphic novel” presentato dalla Prof.ssa M.T.Rossi, docente presso il nostro Liceo, con alunni della 4G e 3L, lunedì 10 Maggio dalle 16 alle 17.

Gli Incontri di lettura del Bibliopoint del Liceo Orazio – incontro speciale
Torna su