Cosima, di Grazia Deledda

Diventare scrittrice: la tenacia e la forza straordinaria di Cosima nell’inseguire il proprio sogno, nonostante tutto e tutti; l’esigenza di esprimersi per affermare la piena consapevolezza della sua “intelligenza superiore”, contro gli stereotipi della società del tempo, in una Sardegna ed in una famiglia che sono al tempo stesso ispirazione e prigione. Grazia Deledda si racconta, in un romanzo che insegna ancora oggi a non rinunciare mai a fantasticare, a credere in se stessi, a ribellarsi.

cosima di grazia deledda

[...] ribelle a tutte le abitudini, le tradizioni, gli usi della famiglia e anzi della razza...s'era messa a scrivere versi e novelle [...]

Grazia Deledda, Cosima (1936)

La presentazione del libro è stata curata dalla Prof.ssa Maria Grazia Frabotta, presentazione del romanzo Cosima di Grazia Deledda.

Guarda il Booktrailer

Torna su
Skip to content