Progetto in rete DIGIGREEN

Nell’ambito della Rete Scuole Green, di cui il Liceo “Orazio” è capofila nazionale, è nato il Progetto in rete DIGIGREEN (avviso pubblico 11080 del 23/09/2016, azione #15 del PNSD), che coinvolge dieci scuole del primo e del secondo ciclo tra Lazio, Toscana, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Liguria,con capofila l’Istituto comprensivo “Antonio Rosmini” di Roma.

Tale progetto mira alla costruzione di curricoli trasversali incentrati sulla sostenibilità, improntati a linguaggi artistici, espressivi, tecnici, e corroborati dallo sviluppo parallelo di un curricolo digitale che utilizzi le tecnologie finalizzandole a una fruizione «etica» all’interno della comunità educante.

Gli Istituti partecipanti, lavorando a coppie costituite da una scuola del primo ciclo e da una scuola del secondo ciclo per la costruzione di un curricolo digitale sostenibile e verticale, approfondiscono alcuni dei 17 obiettivi dell’Agenda 2030dell’ONU, integrando in apposite matrici progettuali gli obiettivi di apprendimentorelativi alla sostenibilità indicati dall’UNESCO con le competenze trasversali e disciplinari necessarie alla loro acquisizione e con le competenze digitali richieste,anche per la realizzazione del prodotto finale, in linea con il Framework europeo per le competenze digitali dei cittadini.

Il Liceo “Orazio” sta lavorando in coppia con l’Istituto comprensivo “Lucio Fontana” sui seguenti obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030:

Agenda 2030 obiettivo 8 Lavoro Dignitoso e Crescita Economica
Agenda 2030 obiettivo 9 Imprese Innovazione e Infrastrutture
Agenda 2030 obiettivo 12 Consumo e produzione responsabili

Il progetto elaborato dalle due scuole partner, denominato L’impronta ecologica. Insieme, passo dopo passo, per tracciare un percorso sostenibile, mira a sviluppare maggiore consapevolezza e senso di responsabilità sul tema condiviso della riduzione dell’impronta ecologica, mediante matrici progettuali replicabili, finalizzate a promuovere la sostenibilità, in modo creativo, innovativo ed efficace,nel contesto economico, ambientale e sociale.

In particolare, il nostro Istituto propone alle proprie studentesse e ai propri studenti tre Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento da scegliere su base vocazionale nel Catalogo Percorsi a.s. 2021-2022:

OSS 8 FACCIAMO PODCASTING SU “LAVORO E SOSTENIBILITÀ PER UN’ESISTENZA LIBERA E DIGNITOSA”!

Le ragazze e i ragazzi coinvolti nel primo percorso, elaborato in collaborazione con l’APS “Tempi moderni” e con il sociologo Marco Omizzolo, dopo unadeguata formazione sull’approccio pedagogico del Service Learning, saranno protagonisti attivi, coinvolgendo anche alcune classi del biennio, nell’analisi dei bisogni legati al tema del lavoro e dell’economia, nella mappatura di molteplici percorsi di carriera, nella realizzazione di questionari per interviste a esponenti di diversi settori del mondo del lavoro. Attraverso alcune esperienze laboratoriali guidate da un esperto, realizzeranno infine, per il sito della scuola, due podcast sul tema “Come il mio lavoro può incrementare uno sviluppo sostenibile?”

OSS 9 REALIZZIAMO UNA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE SOCIAL PER LA GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA!

Le ragazze e i ragazzi coinvolti nel secondo percorso saranno protagonisti attivi, dopo la formazione con un giornalista esperto di comunicazione e alcuni incontri seminariali con esperti di tematiche ambientali, nella pianificazione e realizzazione di una campagna di comunicazione social per il Word Water Day, la Giornata mondiale dell’acqua che si celebra ogni anno il 22 marzo: in essa affronteranno il tema dell’impronta idrica e, nel promuovere buone pratiche di risparmio idrico, illustreranno la realizzazione a scuola, a cura di Ambiente Lavori s.r.l., di un impianto di irrigazione mediante captazione delle acque piovane per un giardino a basso fabbisogno idrico.

OSS 12 APPARECCHIAMO LA TAVOLA GREEN!

Le ragazze e i ragazzi coinvolti nel terzo percorso, elaborato in collaborazione con il Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione del CREA (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria) e con ASSIPOD (Associazione Italiana Podcasting APS ETS), saranno protagonisti attivi nella promozione di modelli sostenibili di produzione e consumi alimentari mediante il digitale. La prima fase del percorso prevede la partecipazione a una serie di brevi webinar formativi a cura di ricercatori del CREA; nella seconda fase le studentesse e gli studenti parteciperanno a laboratori tenuti da un esperto di ASSIPOD per la creazione dei contenuti di una APP dedicata al consumo sostenibile di prodotti alimentari laziali.

Progetto in rete DIGIGREEN
Torna su
Skip to content